Per la rubrica “Palermo è bellissima ma…”, conosceremo Roberta, da più di 10 anni a Londra oggi mamma e moglie…

Inauguriamo la nostra rubrica “Palermo è bellissima ma..” conoscendo Roberta, una palermitana pura, andata via dalla nostra città per i motivi più noti che giornalmente spingono i nostri concittadini ad andare via, lontano dai propri cari, dalle proprie tradizioni e dalla propria città.
Roberta, parte a soli 24 anni; la classica ragazza piena di sogni, oggi dopo più di 10 anni si è realizzata personalmente, ma come tutti i palermitani costretti ad emigrare, spesso sente la mancanza della sua terra e della propria famiglia.

 

Con questa rubrica vogliamo dare voce a tutti i concittadini che hanno lasciato Palermo per ragioni serie, e che magari,  a malincuore hanno dovuto salutare famiglia e amici, ma adesso spazio a Roberta che in prima persona ci parlerà di lei

Mi chiamo Roberta ho 33 anni e sono sposata e mamma di due fantastici bambini una femminuccia di 3anni ed un maschietto di uno, cosa che non avrei avuto se continuavo a stare a Palermo! Mio marito non è italiano è nato in Bosnia ma è cresciuto in Francia, così a casa parliamo tante lingue.
Sono andata via ovviamente per il lavoro perché ero stanca di lavorare in nero ed di essere sfruttata… ho messo più soldi da parte che potevo e ho lavorato tantissimo per raccogliere una somma giusta che mi poteva consentire di stare in una altro paese senza sapere assolutamente la lingua.
Ho fatto infatti bene a raccogliere molti soldi perché all’inizio nn riuscivo a trovare lavoro perché non conoscevo la lingua.
Mi trovo a Londra da quasi 11 anni sono partita a 24 anni. Mi trovo bene anche se la città è cara e nn ti permette di trovare case più comode dato che gli affitti costano!
Lavoro da Zara e mi trovo bene, diciamo che se voglio fare carriera devo essere più flessibile con gli orari quindi perora il lavoro che faccio mi sta bene e mi piace molto.
Cosa mi manca di Palermo? Il clima!!!!! Mi manca il clima !!! Porterei un pezzo della mi Sicilia qui, il mare, Il cibo e la nostra cultura sicula!
Cosa c’è da migliorare a Palermo???? Tutto !! A partire dalla mentalità… ai servizi le strutture, ci sarebbe un elenco lunghissimo.!
Ad ogni modo mi manca Palermo ma so che non ci potrei mai ritornare.

Advertisements

Siamo contenti di sapere che la gente che parte riesce ad affermarsi e realizzare i sogni che ha in cuore come è accaduto a Roberta, ma allo stesso tempo dispiaciuti di sapere che la nostra terra ricca di tutto, per colpa delle cattive amministrazioni debba salutare i propri figli, tutte le volte che un nostro fratello/sorella parte, la nostra terra piange.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *