8 Marzo 1943, Incursione aerea notturna

Un’incursione aerea è stata effettuata questa notte su Palermo. Danni nom gravi a fabbricati civili, 3 morti e 5 feriti tra la popolazione. (Bollettino di Guerra n° 1018 del 9 Marzo 1943 )
Nel corso di questa incursione, furono colpiti e danneggiati la Chiesa di Santa Maria di Monte Oliveto, detta Badia Nuova; il seicentesco Palazzo Falcone in via Pietro Novelli; danni limitati prodotti da schegge al portico meridionale della Cattedrale ed alla cortina muraria dell’abside centrale.

Condividi questo articolo e fallo conoscere ai tuoi amici

Advertisements
9 Marzo 1828 fu fondato l'orfanotrofio Ardizzone
7 Marzo 1874 - I Florio comprano le Isole Egadi