I Presepi Siciliani nel Palermitano

Il Natale è una festa magica celebrata in tutto il mondo ma molto sentita in Sicilia, dove viene vissuta con feste, sagre ed eventi unici. Tra le tradizioni più apprezzate e famose, i presepi meritano di essere nominati poiché sia nella forma di statue, sia tramite rappresentazioni viventi, vengono allestiti in tutta la Sicilia, incantando ogni anno col loro fascino grandi e piccini. I presepi viventi in Sicilia sono una tradizione che dura da secoli e in ogni paese, ognuno inscena la nascita di Gesù con rappresentazioni coinvolgenti e suggestive, infatti si può dire che nei presepi Siciliani oltre l’atmosfera, riusciamo a riscoprire antichi mestieri e tradizioni quasi scomparsi.
Noi di Vivendo Palermo abbiamo selezionato alcuni dei migliori presepi viventi e presepi della Provincia di Palermo:

  • Presepe Artistico Meccanico di Blufi. La caratteristica principale del Presepe è costituita da una moltitudine di personaggi in movimento (più di 50), che vengono costruiti artigianalmente attraverso piccoli meccanismi applicati alle statuine tali da consentirne il parziale movimento. Blufi è un piccolo comune situato nelle Madonie sud orientali e il presepe si trova presso Canonica in via Indipendenza 23 dall’8 dicembre al 6 gennaio (dalle 17:30 alle 20:00), imboccando lo svincolo Irosa.
  • Presepe Vivente a Termini Imerese. Questo Presepe Vivente viene effettuato come un viaggio rievocativo da Nazareth a Betlemme, che colorerà e riscalderà il centro storico termitano, per rappresentare i momenti salienti della natività secondo gli episodi raccontati nel Vangelo. Possiamo dire che sia un Presepe Itinerante che mira anche a far conoscere i “gioielli” dell’arte e della storia della città. Le date: 17, 26 dicembre 2017 e 06, 07 gennaio 2018.
  • Presepe Vivente a Palazzo Alliata di Villafranca. “Il verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi” con questo versetto evangelico prende vita la V Edizione del PRESEPE VIVENTE; il visitatore sarà accolto in un’atmosfera suggestiva, per rivivere la Palestina di 2000 anni fa e vivrà la vicenda della nascita di Cristo. Il Presepe Vivente si terrà a Palazzo Alliata di Villafranca, nel cuore del centro storico di Palermo, Piazza Bologni 20 nei giorni 26 e 30 dicembre e 4,5, 6 e 7 gennaio 2018. Orari: 17.00 -17.45 e 18.30.19.15 -20.00. Si consiglia di prenotare, chiamando i numeri 324.0715043. Il contributo è di 3 euro. I bambini di età compresa tra 0 e 5 anni non pagano.
  • Presepe Vivente: “Da Nazareth a Betlemme” a Gangi. Oltre alla particolarità dei mercatini di Natale, spettacoli musicali e degustazioni di VinBrulè, a Gangi troviamo anche uno dei più suggestivi Presepi viventi che ha come palcoscenico il centro storico, uno dei Borghi più Belli d’Italia. Il centro storico di Gangi fatto di scalinate, torri e strette vie si trasforma per l’occasione in un tipico ambiente palestinese. Per l’occasione i monumenti e le chiese saranno fruibili sino a tarda sera: la Chiesa della Badiala Chiesa Madre e quella di San Cataldo oltre alla Cripta dei preti morti. Le date: 26, 27, 28, 29 dicembre 2017.
  • Presepe Vivente a Palermo. Organizzato dall’associazione “Madonna del Buon Consiglio” o.n.l.u.s., sotto la direzione artistica di Rocco Chinnici. Tutti i personaggi sono volontari e metteranno “in scena” quello che amano  fare nella loro vita quotidiana e all’esterno del presepe si potranno gustare i prodotti tipici realizzati durante il percorso, come le focacce e le sfinci. Il presepe è organizzato nel Borgo Antico di Torretta (PA) dal 27 dicembre 2017- 6 gennaio2018.
  • Presepe Vivente di Prizzi – Alla riscoperta degli Antichi mestieri e della tradizione gastronomica. L’evento avrà luogo in uno scenario suggestivo manifestato perfettamente dalle caratteristiche del Paese, infatti il percorso animato si svolge tra le stradine tortuose, e le ripide scalinate di pietra del centro antico, gli angoli suggestivi e l’atmosfera multisensoriale crea un vero “Presepe nel Presepe”. La 10° edizione si svolgerà dal 26-30 Dicembre 2017 e 5-6 Gennaio 2018.
  • Presepe Vivente a Piana degli Albanesi (PA). Un bellissimo viaggio alla riscoperta dei mestieri, tradizioni e luoghi di un tempo e degustazioni, dalle focacce dei fornai alla ricotta del pastore. Il Presepe Vivente tipico arbereshe, si trova a piana degli albanesi a 24 km da palermo. Da venerdì 23 dicembre e fino al 06 gennaio prenderà vita la VI edizione del presepe vivente, organizzato dal Comitato per i festeggiamenti di San Giorgio, nel suggestivo Centro Storico di Piana. Si tratta della zona più antica del paese . Oltre alla visita dei vari mestieri antichi si potranno degustare i prodotti tipici della zona per giungere poi alla grotta della Sacra Famiglia dove S. Giuseppe e la Madonna indosseranno i vestiti tipici. Il presepe vivente si potrà visitare nei giorni seguenti: 23/26/29/30 Dicembre 2017 e il 5/6 Gennaio 2018 dalle ore 16.30 alle 20.30. L’ingresso e’ di soli € 2,50.
  • Petralilium in Praesepio a Petralia Sottana. Nella cornice della Chiesa del Monte di Pietà, visitare questo presepe è una esperienza unica ed emozionante grazie alla sensazione di essere come Gulliver nel Paese di LilliputPetralilium in Praesepio è l’originale presepe che riproduce fedelmente scorci e monumenti di Petralia Sottana, grazie a un paziente lavoro di arte e maestria artigiana in cui sono stati riprodotti in scala non solo i monumenti, ma gli angoli più suggestivi del paese.  È possibile visitare il presepe tutto l’anno prenotandosi al: 3475246413 Associazione “Petralilium in Praesepio” Via Duomo c/o Chiesa del Monte di Pietà Petralia Sottana (Pa).
  • Presepe Meccanico di Baucina. Il presepe vanta un numero di circa 45 statue in movimento meccanico complesso, un meccanismo giorno-tramonto-notte-alba anch’esso meccanico e uno sfondo paesaggistico ricco di dettagli unici che ripercorrono la storia e le tradizioni dell’entroterra siculo. Il presepe sarà aperto dal 07 Dicembre 2017 all’08 Gennaio 2018.
  • Presepe Artistico semovente a Cinisi. Questo è il Presepe delle arti, dei mestieri e della tradizione Siciliana in miniatura (in scala 1:10) ricco di particolari e personaggi semoventi meccanizzati. E’ un’esposizione in miniatura di grande rilevanza storico-culturale nella quale la magica atmosfera del Natale è in perfetta armonia con la rappresentazione dei mestieri, delle arti e della tradizione siciliana, in gran parte in via di estinzione. E’ realizzata in miniatura con materiali reali a partire da una ricerca meticolosa e da uno studio approfondito della storia della tradizione siciliana. I personaggi, attraverso dei meccanismi curati nei minimi particolari, riproducono i movimenti tipici dei diversi mestieri che si rappresentano. Il presepe semovente rimarrà aperto fino al 28 gennaio tutti i giorni dalle 17.00 alle 20.00 e nei festivi, sabato e domenica dalle 16.30 alle 20.30.
  • Presepe Vivente a Partinico. Dopo il grande successo ottenuto nella prima edizione, la location sarà il chiostro del Palazzo dei Carmelitani che vedrà impegnati i volontari dell’Associazione “Le Torri”, e gli insegnanti della scuola dell’infanzia e primaria dell’I.C. “Cassarà-Guida”, con la collaborazione di Partinico E-News e il gratuito patrocinio del Comune di Partinico, nell’allestimento di un paesaggio che cercherà di emulare l’antica Betlemme. Il programma prevede diversi appuntamenti: 15 – 16 -17 – 25 -26 dicembre 2017 – 6 gennaio 2018 dalle ore 17.00 alle 21.00.

 

Condividi questo articolo e fallo conoscere ai tuoi amici

Advertisements
Natale Giunta porta il suo capodanno alla Fiera del Mediterraneo con #Semuafiera
Jingle Books – Festa del Libro e delle Arti