Il Real Teatro Umberto I

In Via Merlo, nei pressi di piazza Marina, si legge ancora la scritta del Real Teatro Umberto I. Precedentemente si chiamava Teatro S. Ferdinando. Poi Teatro Nazionale S. Ferdinando, quando sul suo palcoscenico si rappresentò uno spettacolo (dal 24/6/1860 al 16/7/1860) dal titolo “Salvatore Maniscalco”, capo della polizia borbonica in Sicilia.

Il copione fu anche stampato in un libretto “Per tramandare ai posteri l’abbozzo di cotesto mostro, che cotante lacrime e cotanto sangue ha fatto spargere alla Sicilia”. Successivamente, con la fine del periodo borbonico, il teatro prese il nome di “Teatro Principe Umberto” e da ultimo Real Teatro Umberto I. Fu bombardato durante la seconda guerra mondiale. Attualmente vi è un condominio e un B&B.

Autore: Giusi Lombardo

Condividi questo articolo e fallo conoscere ai tuoi amici

Chi è L'Annunciata di Palermo, dipinta da Antonello da Messina
Il Castello di Carini e la vicenda della baronessa Laura Lanza